Cantina Cobelli Bastia


Vai ai contenuti

Torta Sbrisolona

Stampa e Media > Le guide di BastiÓ > Le ricette

L'ideale conclusione del men¨ della cucina mantovana Ŕ senz'altro la sbrisolona, che si potrebbe azzardare all'offerta come portabandiera della nostra tradizione gastronomica, la quale affonda in un sostrato culturale fluttuante pi¨ nella povertÓ che nell'opulenza,

Risultava dura quando veniva cucinata con grassi poveri, derivati dalla schiumatura degli ossi da brodo o dall'acqua di cottura del cotechino, mentre al contrario era friabile quando venivano impiegati grassi nobili, quali il burro o meglio lo strutto.

La ricetta migliore di questo dolce di ancestrali origini, Ŕ quella custodita nella mente di ognuno di coloro che si approssimano alla sua realizzazione secondo i quali sapori, profumi e colori, deriverebbero da segreti di carattere famigliare tramandati da generazioni.

Essa nasce ufficialemnte pi¨ o meno nel XVII secolo come espressione della tratizione della torta dura, in una congerie di gemellaggi con i dolci di altre terre e provincie. In una consuetudina medievale che fa proprie mandorle e noccioline amalgamate con grassi soppradetti, fino alla creazione di un dolce modesto e rustico nei contenuti, ma di grande bontÓ e impatto emotivo.

La dove la popolare tradizione viene rispettata la Sbrisolona non viene tagliata a fette, ma spezzata con un pugno abilmente assestato al centro di essa, se si sbriciola Ŕ perfettamente riuscita.

Vini consigliati:
Grappa
Passito dei colli Mantovani IGT

Ingredienti per 7-8 persone:
Farina bianca 1 Kg
Fioretto 800 g
Burro 1 Kg
Zucchero 800 g
Mandorle dolci sgusciate 500 g
Vanillina 1 pizzico

Esecuzione:
Unire la farine con le mandorle e mescolare bene, a parte lavorare il burro fatto precedentemente ammorbidire a temperatura ambiente affinchŔ riesca ad inglobare tutto la zucchero, in fine unire le farine con l'impasto di burro e zucchero.

Riporre in una teglia di dimensione circolare e cuocere in forno a 180░ per circa 20 minuti.


Menu di sezione:


| info@cantinacobellibastia.it

Torna ai contenuti | Torna al menu